Paura di venerdi 13? Scaramanzia e scensori

Paura di Venerdì 13? Parliamo di scaramanzia e ascensori!

Garaventa (IT)

Paura di Venerdì 13? Parliamo di scaramanzia e ascensori!

Venerdì 13 è un “giorno sfortunato” per molte culture nel mondo. Già dai tempi dei romani i giorni si distinguevano in dies fasti e nefasti: il Martedì era l’equivalente del nostro Venerdì poiché dedicato a Marte, dio della discordia.

La credenza del venerdì 13 come giorno sfortunato è diffusa in tutta Europa e America. Questa data ha anche dato il titolo alla famosa saga di horror movies con protagonista Jason Voorhees e ciò fa comprendere quanto questa superstizione sia radicata nella società. La scaramanzia influenza infatti numerosi aspetti della cultura, in ogni parte del mondo e anche il mercato degli ascensori.

venerdì 13

Dal 12 al 14: superstizione e ascensori negli USA.

Anche nel settore degli ascensori vige un pizzico di scaramanzia: non dovrete infatti sorprendervi se nell’hotel che vi ospita a New York City passerete direttamente dal 12° piano al 14°. Il tredicesimo piano, infatti, non esiste.

I primi progettisti di grattacieli, temendo che si sprigionasse un incendio al 13° piano e per evitare di avere gli appartamenti invenduti, decisero di omettere questo numero dall’ascensore. Questa pratica divenne così comune che si rivelò una vera consuetudine nella cultura tradizionale americana e nella progettazione degli edifici.

Da recenti ricerche si è scoperto che circa l’85% delle pulsantiere all’interno della cabina di un ascensore negli USA omette il numero 13. Non è una tendenza solo degli hotel ma anche nei residence e business building negli Stati Uniti.  

In Giappone l’ascensore non ferma al 4° piano.

Il Giappone (ma anche la Cina, Corea e Taiwan) non è esente da una sana dose di superstizione.

La credenza popolare circa gli effetti nefasti del numero 4 coinvolge vari aspetti della vita di tutti i giorni, ascensori compresi. Può per esempio capitare che negli ospedali e in altri edifici pubblici, hotel inclusi, si passi dal terzo al quinto piano. Ovviamente il quarto piano effettivo viene indicato negli ascensori con il numero 5.

I condomini di un immobile residenziale di Shanghai, hanno voluto tutelarsi al massimo e di fatti nella bottoniera di cabina dell’ascensore sono omessi sia il numero 4 che il numero 13.

Il Canada dice no alla superstizione.

Gli esperti di urbanistica e i progettisti di Vancouver si rivelano davvero pragmatici e dal 2015 hanno vietato la pratica di saltare i piani 4 e 13.
Il motivo è legato alla possibile nascita di malintesi in caso di emergenza che potrebbe portare i soccorritori a recarsi al piano sbagliato.

  

Scopri i nostri mini ascensori

Contattaci!