negozio accessibile e ascensore per disabili

Ascensore per disabili per rendere il tuo negozio accessibile.

Se il tuo negozio o studio professionale presenta delle scale in ingresso, hai la possibilità di rendere accessibile la tua attività in modo facile.

Ci sono diverse soluzioni che possono fare al caso tuo e garantire quindi l’accessibilità alle persone con disabilità. Puoi rendere la tua attività accessibile in modo davvero semplice. Come?

Sul mercato fortunatamente sono disponibili diverse soluzioni per l’accessibilità come i montascale per disabili e gli ascensori per disabili. Uno dei requisiti essenziali di un negozio accessibile è che la persona disabile possa spostarsi in completa autonomia.

 

Rendere un negozio accessibile.

Per “negozio accessibile” si intende un’attività commerciale in cui sia consentito l’accesso a persone con disabilità motoria ma non solo. Affinché la tua attività commerciale sia davvero accessibile, non potrai limitarti all’installazione di un monta scale per disabili o un ascensore per disabili.  Un negozio veramente accessibile dovrebbe rispettare alcune linee guida che la città di Ferrara ha voluto mettere nero su bianco:

  • Parcheggi: prevedere parcheggi di dimensioni adeguate, collocati vicino al negozio e ben segnalati. Collegati all’ingresso del negozio tramite un percorso accessibile.
  • Segnaletica: le informazioni devono essere scritte in caratteri grandi e con buon contrasto cromatico. I percorsi tattilo-plantari vanno studiati con professionisti specializzati così come i logotipi informativi.
  • Ingesso e uscite di sicurezza: le dimensioni degli ingressi/uscite devono essere adeguati così come le maniglie delle porte: di facile presa e leggera apertura. Da preferire le porte scorrevoli automatiche.
  • Spazi interni: i corridoi e lo spazio tra gli scaffali devono essere ampi e liberi da zerbini o tappeti; i prodotti collocati ad altezze adatte per essere raggiungibili anche da persone di bassa statura; i cambi di pendenza devono essere evidenziati e segnalati con dei colori per rendere sicuri gli spostamenti delle persone ipovedenti; gli arredi e i tavoli (soprattutto per i bar) devono essere collocati in posizioni facilmente raggiungibili e avere una altezza libera sottostante superiore a 70 cm. Il banco e la cassa devono avere una altezza di 90 cm da terra.
  • Camerini: calcola lo spazio necessario per una persona disabile per entrare nel camerino e ruotare con la carrozzina per potersi cambiare e specchiare liberamente. Non è necessario che tutti i camerini abbiano dimensioni maggiori ma una buona parte per favorire l’utilizzo di questi spazi anche a mamme con passeggini.
  • Dislivelli e scale: oltre all’installazione di una rampa, montascale o ascensore per disabile, è bene che il personale in negozio conosca il suo funzionamento. Esistono alcuni servizi gratuiti come AccesisbilExpo di Garaventa Lift che permette tramite una semplice scansione del tuo Smartphone, di visualizzare le istruzioni di utilizzo del montascale Artira. Una guida passo-passo disponibile in ben 12 lingue!

     

Rendere accessibile un negozio: montascale o ascensore?

Di solito, il primo prodotto a cui si pensa per rendere accessibile un negozio è il montascale a piattaforma. Esistono però altri prodotti – a norma di legge – come gli ascensori per disabili che vengono preferiti quando si ha disposizione uno spazio ulteriore alla scala e quando si desidera valorizzare il proprio negozio, renderlo accessibile e anche comodo a tutti i clienti e ai dipendenti.

Ti ricordiamo che una via di fuga (una scala o un percorso alternativo) deve essere sempre presente quando vi è un ascensore: è la legge che lo impone.

Gli ascensori per disabili presentano caratteristiche specifiche e garantiscono a persone su sedia a rotelle ed eventuale accompagnatore degli spostamenti in autonomia.

 

I punti di forza di un ascensore per disabili

Non farti ingannare da questa definizione: gli “ascensori per disabili” sono, nel concreto, “ascensori per tutti”.

Gli ascensori per disabili prevedono delle piattaforme di dimensioni specifiche e una collocazione dei pulsanti che consente l’utilizzo dell’elevatore anche a persone sedute su carrozzina ma sono elevatori utilizzabili da tutti in modo semplice e sicuro.

I punti di forza di un ascensore per disabili sono:

  • Minime opere murarie (talvolta nulle)
  • Senza scavi (quindi nessuna fossa)
  • Senza sacrificare spazio per locali tecnici
  • Perfetta integrazione nell’ambiente

Esistono tanti modelli di ascensori per disabili con differenti caratteristiche per soddisfare ogni esigenza di accessibilità nei negozi.

 

Soluzioni alternative agli ascensori per disabili

Visti tutti i vantaggi degli ascensori per disabili, perché spesso molti commercianti optano per un montascale per disabili?
La risposta è semplice. Non sempre si dispone di uno spazio ulteriore alla scala per accogliere la piattaforma.  In questi casi entrano in gioco i montascale per disabili:

  • Estremamente versatili
  • Di rapida installazione
  • Dal minimo ingombro e richiudibili
  • Non necessitano di spazi ulteriori se non della scala

Se ci sono problemi di larghezza della scala, la soluzione è il montascale Artira di Garaventa Lift. E’ ideale anche quando lo è necessario rendere accessibile il negozio senza, però, occupare il suolo pubblico.

 

Ascensore per disabili per rendere il tuo negozio accessibile
Ascensore per disabili per rendere il tuo negozio accessibile

Chiedete maggiori informazioni

Condividi questo articolo